Neuroni specchio, competenze e creatività

Giacomo Rizzolatti è uno degli scienziati più prestigiosi della scienza italiana. Il suo nome è legato alla scoperta dei neuroni specchio, avvenuta nel 1992 presso l’università di Parma. L’attivazione di questi neuroni è inconsapevole, e si attivano durante i movimenti dei propri simili finalizzati ad uno scopo.

Questa scoperta ha dato una base fisiologica all'empatia, cioè assumere espressioni o movimenti uguali al nostro interlocutore ma senza provarne necessariamente la stessa emozione.