I NOSTRI SIMBOLI INTERIORI

Nella sua crescita, l’essere umano conosce un doppio movimento: da un lato si avvicina, cerca l’attenzione di qualcuno, l’accudimento, la cura, il riconoscimento, l’accettazione, l’amore; dall’altro, necessita invece di esprimere la propria assoluta unicità, di affermarsi e di trovare un proprio posto nel mondo.

In ogni situazione sperimentiamo il bisogno di essere noi stessi, ma al contempo di essere anche in relazione con gli altri e, per questo, dobbiamo mediare per consentire l’espressione di entrambi i bisogni.